ABOUT THE AUTHOR

Wallace Lee è lo pseudonimo di uno scrittore Italiano nato nel 1977 a Rovigo. Wallace comincia a scrivere regolarmente già a quattordici anni, e non smetterà mai. Arriva negli anni in finale a numerosi premi letterari, tra cui uno organizzato dal Corriere della Sera già nel 2001, in occasione del lancio del libro ON WRITING di STEHEN KING (11 finalisti su 5000 partecipanti).
Nel 2005 Wallace si laurea in economia e consegue un master in editoria e critica letteraria a Milano, presso il centro AFGP.
Negli anni successivi scriverà poi per vari siti e riviste - soprattutto di cinema -, tra cui Armi & Tiro - come corrispondente della lega FIGT -. Scriverà anche come copywriter e ghost writer. Nel 2006 comincia quello che sarà un rapporto di lunga data con il parco a tema di MOVIELAND, con il quale collaborerà alla scrittura di trame e dialoghi di diverse attrazioni, tra cui un musical.
Nel 2012, complice la passione per il Vietnam che ha ormai da tutta la vita, Wallace apre un blog in inglese dove pubblica dei piccoli racconti gratuiti (fanfiction) incentrati sul giovane Rambo e i suoi compagni in Vietnam, soprattutto come esercizio per diventare un giorno uno scrittore in Inglese. Il blog verrà poi chiuso alcuni mesi dopo, sebbene fosse completamente gratuito.
L'ispirazione però ormai è tanta e così, dal 2012 al 2014, Wallace scrive una saga intera di sei romanzi prequel di Rambo convinto che non vedranno mai la luce, nemmeno gratuitamente.
Wallace però non si arrende e per due lunghissimi anni, si prepara a pubblicare la sua saga su un sito di download illegale. E invece - nel dicembre del 2014 - lo scrittore di fama mondiale David Morrell autorizza personalmente Wallace al freeshare.
Morrell creò il leggendario personaggio di Rambo nel suo romanzo d'esordio FIRST BLOOD (1972). Dal romanzo di Morrell verrà poi tratto il primo film della saga, con protagonista Sylvester Stallone, nel 1982.
Nel 2015, grazie a Morrell, Wallace pubblica gratuitamente il primo volume di RAMBO YEAR ONE in Italiano e in Inglese. Il resto della saga seguirà poi a cadenza annuale anche in altre lingue, grazie all'aiuto di due fan in Spagna e Germania, per un totale di quattro lingue.
Nel 2017, grazie alle recensioni positive ricevute da vari VIP in Italia, Inghilterra, Stati Uniti e Germania, la saga di RAMBO YEAR ONE diventa uno dei lavori non ufficiali meglio recensiti al mondo.